-



Salvatore Baylon

Sito ufficiale di Salvatore Baylon



Salvatore in fase di produzione



Visione

Visione è colore, materia e parola. Salvatore Baylon compie una ricerca che non è solo esteriore,
rivolta all'oggettività, ma indugia anche sull'animo. Nei suoi quadri manifesta un mondo interiore,
forse il proprio sul subconscio celato e svelato nell'attività onirica, spesso oggetto delle raffigurazioni.
Universi astratti e surreali, fatti di fede, equilibrio, seppur precario, e tensione.



"L'arte oltrepassa i limiti nei quali il tempo vorrebbe comprimerla, e indica il contenuto del futuro."

Tratto da Vasilij Kandinskij, Punto, Linea e Superfice



Titolo: "Trasmutazione" - 152x145cm - 2015 - Tela con aste di plastica rivestito con stoffa, tempera: acrilico





Biografia di Salvatore Baylon



Salvatore Baylon nasce il 29 settembre 1969 ad Andria, città pugliese conosciuta oltre che per la sua multiforme realtà storica e culturale, anche per le sue interminabili distese di ulivi e vigneti. La sua città natale non è però un dato ininfluente poichè proprio lì che Salvatore Baylon inizia ad avvertire i primi segnali della sua arte.
.
Profumi, colori e forme dell'ambiente che lo circondano hanno da subito catturato l'attenzione di Baylon, immergendolo in un mondo fatto di riflessioni sulla natura e di vibrazioni, che uno spiroto "attento" come il suo riesce a percepire. I cinque sensi divengono per l'artista assai raffinati, si ampliano nel loro significato piùrinseco, lasciando spazio a stimoli nuovi, che aprono lui la strada verso luoghi inesplorati della propria creatività.

L'artista presta attentamente il proprio sguardo e il proprio ascolto, che divengono elevazioni pure della vista e dell'udito, avviado così la strada alla sua peculiare produzione artistica, frutto dell'attenta ricerca di equilibrio e armonia, che egli raggiunge dapprima con la natura, e con la meditazione poi. All'età di circa diciannove anni, Salvatore Baylon si trasferisce ad Anzio, in provincia di Roma, e da qui la sua arte diviene sempre più ricercata, poichè a breve, avverrà l'incontro con l'espressione più essenziale della sua creatività , fonte di ispirazione e di colore puro, luogo sensoriale e al contempo tangibile, luogo in cui è riservata l'essenza delle cose: la meditazione.

Attraverso questa, Baylon accoglie le esperienze extrasensoriali vissute, e le proietta nell'opera d'arte, frutto del viaggio compiuto nei meandri della propria interiorità generatore di una pura, chiara e manifesta creatività. Nella quiete della meditazione, l'artista raggiunge il proprio equilibrio: l'avvertimento dei contrari, l'intensità la gradazione cromatica, la dialettica che intercorre tra l' "io" e gli "altri", fanno si che mondo e universo, trascendenti e immanenti convivano in una perfetta concilianzione spirituale, fornendo all'artista la chiave del raggiungimento della piena consapevolezza del "se", a sua volta in grado di suggerire agli altri un cammino da intraprendere verso l'armonia mediante la purezza del Colore, dell'Energia e del Movimento.



2016 Performance e esposizione alla Fiera di Roma - Amore Festival - Roma - Italia
2015 Performance e mostra personale presso Le Palme - Anzio - Italia
2014 Trasmutazione di Salvatore Baylon con il Maestro Gilberto Ceccarini - Forte Sangallo - Nettuno - Italia
2014 Permanente e laboratorio di Salvatore Baylon presso Associazione Nemesi Art - Anzio - Italia
2013 Personale - Hotel La Griffe - Via Nazionale - Roma - Italia
2012 L'Hiver est show - Vernissage Atelier Contemporanea - Riberac - Francia
2012 Personale - Musica & Arte - Barcellona - Spagna
2011 Personale - Musica & Arte - Barcellona - Spagna
2010 Permanente presso il Forte Sangallo in arteRazioni - festival d'Arte di Utopia ONLUS - Nettuno - Italia
2009 Personale presso gli spazi di Carben - Anzio - Italia
2009 Permanente presso il Forte Sangallo in arteRazioni - festival d'Arte di Utopia ONLUS - Nettuno - Italia
2008 Permanente presso il Forte Sangallo in arteRazioni - festival d'Arte di Utopia ONLUS - Nettuno - Italia
2007 Permanente presso il Forte Sangallo in Rifrazioni - festival d'Arte di Utopia ONLUS - Nettuno - Italia
2006 "Tempo per guardare le stelle" mostra di arte contemporanea - Brescia - Italia
2005 Partecipa con alcune opere a Vorteo, Galleria Lettere Caffè Piazza Trilussa - Roma - Italia
2004 Laboratori personali per lo studio di nuove tecniche pittoriche di Salvatore Baylon Anzio - Italia
2003 Laboratori personali per lo studio di nuove tecniche pittoriche di Salvatore Baylon Anzio - Italia
2001 Personale Naviglio Arte, Isorella - Brescia - Italia







Leggi l' Introduzione all'arte di Salvatore Baylon di Vanda Sabatino

Vanda Sabatino è curatrice e critico d'arte di Salvatore Baylonn nonchè docente di Storia dell'Arte presso LABA Libera Accademia delle Balle Arti



To better understand read Introdution Salvatore Baylon's art by Vanda Sabatino

Vanda Sabatino è curatrice e critico d'arte di Salvatore Baylon nonchè docente di Storia dell'Arte presso LABA Libera Accademia delle Balle Arti